Ferrara, la città del Rinascimento Patrimonio Mondiale dell’Unesco, ti attende adagiata nel bel mezzo della pianura padana fra l’Emilia e il Veneto, come un elegante signora dal fascino immortale.

Ferrara è uno scrigno di tesori architettonici e di viuzze medievali in cui respirare un’atmosfera magica. Ad attenderti ci sono la maestosità del Castello Estense circondato dal fossato di acqua (uno dei pochi in Europa), la splendida Cattedrale, la verde Piazza Ariostea dove si corre l’antico Palio di Ferrara, il Palazzo dei Diamanti, sede di importanti mostre e il Teatro Comunaledi Ferrara con un ricco cartellone di concerti e rappresentazioni teatrali.

Lo Student's Hostel Estense, con la sua posizione centralissima e strategica, ti offre la possibilità di visitare tutte le attrazioni offerte dalla città. Ma vediamole distintamente:

  1. Castello Estense
    Il castello costruito nel 1385 a difesa della famiglia d'Este, conserva di quel periodo la struttura tipica della fortezza medioevale, mentre le balconate di marmo e le altane ci ricordano il periodo in cui, nel Cinquecento, l'edificio si trasforma in residenza della Corte Ducale. Le decorazioni sono opera della scuola dei Filippi (XVI secolo).
    http://www.castelloestense.it
     

    LIVE WEB CAM CASTELLO ESTENSE
  2. Cattedrale
    La Cattedrale dedicata ai Santi Giorgio e Maurelio, patroni della città, è un insieme armonico di solidità romantica e di squisite eleganze gotiche.
    Piazza Cattedrale, - tel. 0532 207449
     
  3. Teatro Comunale
    Progettato da Antonio Foschini a fine settecento, è celebre per le ricche stagioni di prosa, danza, lirica e concertistica. E' possibile la visita con guida, su richiesta.
    Corso Martiri della Libertà, 5 - tel. 0523 218326
    Teatro Comunale di Ferrara
     
  4. Palazzo dei Diamanti
    Reso inconfondibile dall'originale rivestimento a forma di diamante, è attribuito a Biagio Rossetti. Le sale del primo piano ospitano la Pinacoteca Nazionale. Al piano terra la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea.
    Corso Ercole I d'Este, 21 Palazzo dei Diamanti
     
  5. Casa Romei
    Casa Romei è un esempio unico di edificio tra Medioevo e Rinascimento. Le sale del piano terra ospitano ricche decorazioni gotiche e un piccolo lapidario. Al piano nobile, l'elegante appartamento del Cinquecento contiene raffinate decorazioni e mobili antichi.
    Via Savonarola, 30 - tel. 0532 240341
     
  6. Casa Ludovico Ariosto
    La casa fu costruita dal poeta negli ultimi anni della sua vita, attorno al 1528, probabilmente su progetto di Girolamo da Carpi. Ospita documenti e oggetti personali dell'Ariosto.
    Via Ariosto, 67 - tel. 0532 244949
     
  7. Museo della Cattedrale
    Ubicato nella Chiesa di San Romano è costituito da oggetti appartenuti alla Cattedrale tra cui le portelle dell'organo di Cosmè Tura, le formella della distrutta Porta dei Mesi, sculture di Jacopo della Quercia e splendidi arazzi cinquecenteschi.
    Via San Romano - tel. 0532 244949
     
  8. Museo Sant'Antonio in Polesine
    Fondato nel XIII secolo dalla Beata Beatrice d'Este, presenta cappelle con affreschi che vanno dalla scuola giottesca e bizantina a quella rinascimentale.
    Via Gambone - tel. 0532 64068
     
  9. Sinagoghe e Museo ebraico
    Il grande edificio delle Sinagoghe (Sinagoga Tedesca, Tempio Fanese, Sinagoga Italiana) ospita il Museo Ebraico, ricco di documenti ed oggetti che illustrano le tradizioni ebraiche e la storia degli ebrei ferraresi.
    Via Mazzini, 95 - tel. 0532 210228
     
  10. Oratorio dell'Annunziata
    Custodisce i pregevoli affreschi di artisti ferraresi del '500 con le storie della santa Croce.
    Via Borgo di Sotto, 49 - tel. 0532 741009
     
  11. Chiesa di San Giorgio
    Prima Cattedrale di Ferrara del VII secolo d.C., fu rifatta nel Quattrocento ad opera di Biagio Rossetti e rimaneggiata poi in epoche successive.
    Piazzale San Giorgio, 29 - tel. 0532 62231
     
  12. Museo Civico di Storia Naturale
    Il Museo è articolato nelle sezioni di Zoologia, Geopaleontologia e Mineralogia, oltre a ospitare interessanti reperti paleontologici ed etnografici. La sezione zoologica possiede, fra gli altri, un grande orso polare, un maschio di canguro gigante, alcuni enormi pipistrelli fungivori e due splendidi esemplari maschi di cervo nobile.
    Via De Pisis, 24 - tel. 0532 244949
     
  13. Via delle Volte
    Nella Via delle Volte lo sviluppo in profondità venne risolto architettonicamente con la creazione di passaggi aerei, gli attuali volti che punteggiano la via, per collegare i magazzini, sulla riva del fiume alle botteghe-abitazioni verso il centro.
     
  14. Chiesa di San Cristoforo alla Certosa
    Edificato nel quattrocento, il grande Monastero fu più tardi arricchito dalla costruzione della chiesa di S. Cristoforo, attribuita a Biagio Rossetti. Dal XIX secolo, il complesso divenne il cimitero monumentale della città.
    Via Borso d'Este, 50 - tel. 0532 205619
     
  15. Palazzina Marfisa d'Este
    Le sue sale si snodano in una sequenza di ricchi soffitti cinquecenteschi e di prtezionsi pezzi di antiquariato.
    Corso Giovecca, 170 - tel. 0532 244949
     
  16. Palazzo Bonaccossi
    Edificato nel 1468 ospita il Museo Riminaldi, con opere provenienti dalla raccolta del Cardinale Gian Maria Riminaldi, raffinato collezionista d'arte.
    Via Cisterna del follo, 5 tel. 0532 244949
     
  17. Palazzo Costabili
    Il Museo Archeologico che ha sede nel Palazzo di Ludovico il moro, ospita i reperti della città etrusca di Spina, fiorita dal VI al III sec. a.C.
    Via XX Settembre, 124 - tel. 0532 66299
     
  18. Palazzo Massari
    E' sede di importanti musei. Il museo Giovanni Boldini il cui percorso è accompagnato da pitture, stucchi e mobili prezionsi. Il museo dell'Ottocento e il museo d'Arte Moderna e Contemporanea.
    Corso Porta Mare, 9 - tel. 0532 244949
     
  19. Palazzo Paradiso
    Il Palazzo venne costruito nel 1391, su commissione di Alberto V d'Este, e corredato da un impianto decorativo raffigurante la vita di corte e le vicende dei romanzi cavallereschi.
    Via del Paradiso, 1
     
  20. Palazzo Schifanoia
    Palazzo destinato ai raffinati passatempi della corte, Schifanoia ospita il celebre Salone dei Mesi, i cui affreschi rimandano a un epoca di lusso e di grande cultura, e la Sala degli Stucchi, con il suo soffitto splendente d'oro.
    Via Scandiana, 23 tel. 0532 244949
     
  21. Palazzo Municipale
    Iniziato nel 1245, fu residenza degli estensi fino al XVI secolo.
    Ristrutturato in stile treccentesco agli inizi del secolo scorso, è ora sede del Comune.
    Piazza Municipale, 2